Come si vota per le elezioni amministrative a Roma

Le elezioni amministrative per l’elezione del Sindaco, della Giunta e dei Consiglieri Comunali e Municipali, si svolgeranno:

  • domenica 26 Maggio 2013, dalle ore 8 alle ore 22;
  • lunedì 27 Maggio 2013, dalle ore 7 alle ore 15.

Innnanzi tutto è importante sapere che è stata ridisegnata la mappa dei Municipi romani, ridotti da 19 a 15.
Sono stati infatti accorpati: il I Municipio con il XVII,  il II con il III,
il VI con il VII e il IX con il X.
Conseguentemente cambia anche la numerazione dei 15 Municipi, così ridefiniti:

  • I Municipio (ex I + ex XVII);
  • II (ex II + ex III);
  • III (ex IV)
  • IV (ex V);
  • V (ex VI + ex VII);
  • VI (ex VIII);
  • VII (ex IX + ex X);
  • VIII (ex XI);
  • IX (ex XII);
  • X (ex XIII);
  • XI (ex XV);
  • XII (ex XVI);
  • XIII (ex XVIII);
  • XIV (ex XIX);
  • XV (ex XX).

E’ molto importante sapere che sono validi sia al Comune che nei Municipi:
Il voto di preferenza: è possibile cioè scegliere i Consiglieri Comunali e quelli Municipali.
Il voto disgiunto: è possibile votare una lista, ma un Sindaco o un Presidente diverso da quello che tale lista sostiene.
La “doppia preferenza di genere”: è possibile esprimere due preferenze (anziché una), purché riguardanti un uomo e una donna, pena l’annullamento della seconda preferenza.

I principali candidati Sindaco sono, in ordine alfabetico, Gianni Alemanno (destra), Marcello De Vito (Movimento 5 stelle), Alfio Marchini (lista civica), Ignazio Marino (sinistra).
Il voto per il Sindaco è effettuato con il sistema maggioritario a doppio turno.
Qualora un candidato Sindaco ottenesse più del 50% dei voti, risulterebbe immediatamente eletto.
Se nessun candidato Sindaco ottiene più del 50% dei voti validi, i due candidati che hanno ottenuto più voti vanno al ballottaggio, che si svolgerà due settimane dopo, cioè il 9 ed il 10 giugno 2013.
Al ballottaggio risulterà eletto, ovviamente, il candidato che avrà ottenuto più voti.

Nello specifico, per quanto riguarda il Comune (scheda azzurra), l’elettore può dunque votare in cinque modi distinti:
1) Traccia un segno solo sul simbolo di una lista. In questo modo, vota la lista e, contemporaneamente, il Sindaco sostenuto da questa lista.
2) Traccia un segno sia sul simbolo di una lista, sia sul nome del Sindaco collegato a quella lista.
3) Traccia un segno sul simbolo di una lista, ma contemporaneamente, vota un  Sindaco che non è collegato a quella lista . E’ il voto disgiunto.
4) Traccia un segno solo sul nome del Sindaco. Vota così solo per il Sindaco e non per la lista (o le liste) a lui collegate.

In tutti e quattro i casi, volendo, accanto al simbolo della lista si può scrivere il cognome di uno o due candidati Consiglieri Comunali (un uomo e una donna).

5) Scrive solo i cognomi dei candidati Consiglieri Comunali, senza apporre alcun segno sulla lista o sul Sindaco. In tal caso, si intende votata anche la lista a cui appartengono i Consiglieri ed il Sindaco, collegato con la lista stessa.

I candidati Sindaco non eletti, collegati a liste che abbiano ottenuto almeno un seggio, sono automaticamente Consiglieri Comunali.
Eletto il Sindaco, il Consiglio è così composto: alla lista che lo appoggia vanno i 2/3 dei seggi disponibili; i seggi restanti vengono ripartiti fra le altre liste proporzionalmente alle preferenze ricevute.

La stessa distinzione vale per il Municipio (scheda rosa), dove al posto del candidato Sindaco, c’è il candidato Presidente.

Ricordiamo il divieto di introdurre all’interno delle cabine elettorali telefoni cellulari o altre apparecchiature in grado di fotografare o registrare immagini.

Il voto è un diritto e un dovere! Pensate con la vostra testa ed informatevi prima di votare 😉

Pubblicità

Informazioni su FattiFurbetta

FattiFurbetta è un blog romano che vuole fornire consigli sull'arte del risparmio. Fondato da Monica, si avvale della collaborazione di un gruppo di amiche, tra le quali Marilena (make up artist), Romina (cuoca provetta) oltre ad una serie di esperte di moda e di shopping come Alessandra e Mariangela. Chiunque voglia fornire spunti, idee e suggerimenti sarà ben accetto nel gruppo. Enjoy and have fun!
Questa voce è stata pubblicata in Lifestyle e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Come si vota per le elezioni amministrative a Roma

  1. indi ha detto:

    brava ben spiegato… speriamo di far bene al momento!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...