Rimini Wellness 6° ed ultima parte

E veniamo all’ultima parte di questo mio resoconto fieristico.
Come ho già detto, a me interessano soprattutto le lezioni di Pilates e di Ginnastica Posturale.
Quindi mi ero studiata bene il programma delle diverse Federazioni che si occupano di queste discipline.
Penso immaginiate che il pubblico delle lezioni Pilates sia, come dire, in generale più “sofisticato”.
Si tratta di una metodologia rigorosa, che necessita di concentrazione e che si svolge nel silenzio o al limite con un sottofondo musicale a volume moderato.
Per rendere l’idea, possiamo equipararla ad una classe di Yoga, con cui ha, in effetti, punti in comune.
Decido di partecipare ad una lezione di “gag Pilates”, gag è l’acronimo di gambe-addome-glutei, mi sembra perfetta per prendere spunto per le mie lezioni di tonificazione, prettamente femminili.
La mia amica-collega decide di unirsi a me.
All’ora stabilita, spunta l’insegnante sul palco, una biondina tutta pepe, sotto una cinquantina di allievi:
Siete pronti? Dopo questa lezione spaccheremo le noci di cocco col culo!
Il gelo in sala, solo una persona applaude timidamente.
Io e la mia amica ci guardiamo stupite e, rivisitando una nota citazione cinematografica del grande Alberto Sordi, penso: “questa maa cacciate subito per favore!
Non paga, durante la lezione la tipa ci ha deliziato con altre perle di delicatezza.
Non è che io sia contraria alle frasi colorite, anzi, ma per me professionalità è anche saper differenziare ed adattare il proprio comportamento in base alla situazione e a chi si ha davanti.
Meglio così, una in meno tra cui scegliere il prossimo corso di aggiornamento.
Il giorno dopo opto per un’altra Federazione, riesco a prenotarmi ad una lezione dal nome new age “posturale emozionale”.
Peccato le parti emozionali mi risultino un po’ arcane:
“Prendiamo il giallo e portiamolo dentro di noi…voltiamoci e guardiamo il nostro passato…respiriamo con un solo polmone…”
Come si farà a respirare con un solo polmone? Chissà!
E poi io il giallo al limite lo posso indossare, dice che va pure di moda in questo periodo, introiettarlo mi risulta leggermente più difficile, ma sono sicura sia una mia carenza.
Comunque, nell’insieme tutto molto interessante, discorsi tecnici e termini appropriati, come ci si aspetta da un corso per insegnanti.
Saranno loro il mio prossimo investimento professionale, colori e polmoni a parte.
Che altro dire? Mi sembra di avervi raccontato più o meno tutto o meglio, tutto quello che mi ha colpito e mi è rimasto impresso di questo Rimini Wellness 2014.
Ne riparliamo il prossimo anno.
E ricordate, il 90% del risultato si ottiene con una corretta alimentazione.
Ora vi saluto e mi vado a mangiare una ricca carbonara ed un gelato con la panna 😀
Alla prossima!

P.S. Resta un mistero: questo tizio cosa aveva in testa?

rimini 047

 

Pubblicità

Informazioni su FattiFurbetta

FattiFurbetta è un blog romano che vuole fornire consigli sull'arte del risparmio. Fondato da Monica, si avvale della collaborazione di un gruppo di amiche, tra le quali Marilena (make up artist), Romina (cuoca provetta) oltre ad una serie di esperte di moda e di shopping come Alessandra e Mariangela. Chiunque voglia fornire spunti, idee e suggerimenti sarà ben accetto nel gruppo. Enjoy and have fun!
Questa voce è stata pubblicata in Allenamento e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Rimini Wellness 6° ed ultima parte

  1. Pierluigi ha detto:

    Complimenti, sei sempre uguale
    Ciaooo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...